Category Archives: Avvisi

QUARESIMA e PASQUA

Per approfondire il significato dell’intero mosaico, clicca sull’immagine

 

La quaresima è un tempo opportuno per ridare slancio alla relazione con il Signore. Quest’anno il tema scelto dalla Diocesi, “Vivi in Cristo”, vuole essere una chiamata a non farsi vincere dalla paura e dalla morte per continuare a dare la testimonianza di chi ha incontrato il Signore e da Lui ha ricevuto la vita eterna dei figli di Dio.

Come parrocchia vi offriamo alcune possibilità:

PREGHIERA

Ogni venerdì via crucis in chiesa parrocchiale.

  • ore 15.30 a Casaleone
  • ore 18.00 a Sustinenza (segue la messa
  • ore 15.30 a Venera

In chiesa si può trovare, al costo di € 1,50 il libretto della “Preghiera in famiglia”, un sussidio preparato dalla diocesi per vivere come famiglia un breve ma significativo momento di preghiera giornaliero.

Ricordiamo inoltre il momento dell’adorazione comunitario del giovedì, alle ore 18.30. Alle 19.10 i vespri con la benedizione solenne.

DIGIUNO E ELEMOSINA

La solidarietà sembra il punto più difficile da vivere, in quanto c’è grande apprensione per le conseguenze economiche di tutto quello che stiamo vivendo: gli accessi alle Caritas e le richieste di aiuto si moltiplicano e gli scenari che si prospettano per il futuro prossimo non sono certo incorag- gianti. Tuttavia, proprio oggi le nostre Comunità sono nella condizione ideale per comprendere che cosa significhi, per il Signore, solidarietà; pa- rafrasando alla buona alcune pagine del Vangelo: far sedere Lazzaro alla propria tavola perché non si sfami solo con quello che da questa cade, lanciare le uniche due monete che si hanno nel tesoro del Tempio, mettere in comune gli unici pani e pesci di cui si dispone, donare con Zaccheo la metà dei propri beni e non solo quello che non mi appartiene perché rubato…

In questo tempo la vita in Sri Lanka è parecchio dura: il virus fa paura per la quasi totale mancanza di strutture ospedaliere adeguate ma soprattutto per la mancanza di turismo, praticamente l’unica fonte di sostentamento di tante famiglie, situazione che si protrae già da molto tempo anche a causa degli attentati di Pasqua. Inutile dirti che il nostro esserci sarebbe di aiuto per alleviare, almeno in parte, il peso del cammino.

Quello che raccoglieremo in questa quaresima (attraverso i salvadanai o le offerte che in altro modo raccoglieremo), come frutto del nostro digiuno, lo condivideremo con questi nostri fratelli nella fede della parrocchia di RAKWANA, della diocesi di Ratnapura.