CRESIMA

CAMMINO DI PREPARAZIONE ALLA

CRESIMA 2021

 

UN TEMPO FORTE … PER CAMMINARE INSIEME.

Cari genitori interessati a far celebrare al proprio figlio il sacramento della Cresima, abbiamo creduto opportuno iniziare la preparazione ai sacramenti nel tempo forte della Quaresima, quel tempo che in origine nella Chiesa serviva proprio per prepararsi a ricevere i sacramenti. Il cammino continuerà poi per il tempo di Pasqua, che per gli apostoli è stato un tempo straordinario in cui Gesù Risorto in persona li preparava ad accogliere il dono dello Spirito Santo e vorremmo che fosse così anche per noi.

Per cui, sapendo bene che questo tempo ci ha insegnato a “programmare” a breve termine e ad essere profondamente aperti agli imprevisti (non sappiamo come andrà l’andamento della pandemia), vi presentiamo il cammino che vorremmo fare insieme.

Il percorso di preparazione alla Confessione inizia con una celebrazione di inizio chiamata la Notte del , che sarà sabato 13 marzo ore 20.00 in chiesa a Casaleone, richiamando la veglia di attesa dello Spirito Santo a Pentecoste.

 

 

IN COSA CONSISTE LA NOTTE DEL SÌ

È una festa! una veglia di preghiera che si svolgerà in chiesa a Casaleone.

A questo appuntamento di inizio cammino ci sono due cose da portare:

  • La Candela del proprio battesimo(per chi l’avesse smarrita, lo faccia sapere che ne verrà data una): tutto è iniziato qui!
  • Lettera di richiesta del sacramento. Ecco una traccia:
    • Inizia con “Cari sacerdoti delle nostre parrocchie…” e presenta brevemente la tua storia e la tua famiglia.
    • Racconta chi è Gesù per te e la tua famiglia.
    • Racconta una semplice esperienza di fede che hai vissuto tu o la tua famiglia con te.
    • Il motivo che ti spinge a chiedere il sacramento.
    • Racconta cosa credi che cambierà dopo averlo ricevuto.
    • Concludi con una semplice preghiera di affidamento.

 

 

 

QUANDO CELEBREREMO LA CRESIMA?

La Cresima si celebrerà in due gruppi nella chiesa parrocchiale di Casaleone. Le celebrazioni saranno all’interno di messe in cui avremo la presenza di un vicario del Vescovo in queste date:

  • Domenica 23 maggio ore 16.00 a Casaleone
  • Domenica 23 maggio ore 18.30 a Casaleone

Vivremo questa tappa importante a gruppi, evitando così assembramenti e nel rispetto delle normative vigenti, riservando dei banchi per i parenti.

 

COME CI PREPARIAMO A RICEVERE LA CRESIMA?

  • Tutti gli incontri saranno guidati da don Manuel, da alcune catechiste e alcuni animatori.
  • gli incontri saranno svolti nella sala sopra il circolo N.O.I. di Casaleone secondo le normative vigenti, a piccoli gruppi, con la durata di 40 minuti (vd. calendario).
  • verrà inoltre fornito del MATERIALE PER CASA per un momento formativo che il ragazzo potrà vivere con i propri genitori. Il regalo più bello che possiamo fare ai figli per far sperimentare lo Spirito Santo è farlo abitare nelle nostre case. Vuol dire cconcretamente invocarlo, chiamarlo perché ci dia forza e ci guidi nelle nostre scelte quotidiane, scoprire come ci riempia della sua presenza nella preghiera sia personale, che in famiglia che nell’eucaristia. Ancora condividere l’esperienza di Dio che abbiamo fatto con i figli dà occasione allo Spirito Santo di agire e attestare al loro cuore che sono figli di Dio. Raccontate loro “perché”  siete cristiani, “perché” e “per Chi” fate le vostre scelte di vita. Impareranno l’arte di vivere.

Ci piace molto quanto detto da papa Francesco ai partecipanti all’incontro promosso dall’Ufficio Catechistico Nazionale (30/01/2021): “E su questo punto – il catechista – riprendo una cosa che va detta anche ai genitori, ai nonni: la fede va trasmessa “in dialetto”. Un catechista che non sa spiegare nel “dialetto” dei giovani, dei bambini, di coloro che… Ma con il dialetto non mi riferisco a quello linguistico, di cui l’Italia è tanto ricca, no, al dialetto della vicinanza, al dialetto che possa capire, al dialetto dell’intimità. A me tocca tanto quel passo dei Maccabei, dei sette fratelli (2 Mac 7). Per due o tre volte si dice che la mamma li sosteneva parlando loro in dialetto [“nella lingua dei padri”]. È importante: la vera fede va trasmessa in dialetto. I catechisti devono imparare a trasmetterla in dialetto, cioè quella lingua che viene dal cuore, che è nata, che è proprio la più familiare, la più vicina a tutti. Se non c’è il dialetto, la fede non è trasmessa totalmente e bene.”

 

 

 

IL CALENDARIO 

GRUPPO DI

“VENTO LEGGERO”

GRUPPO DI

“FUOCO

DI CARITA’”

GRUPPO DI

“ACQUA VIVA”

 

GRUPPO DI

OLIO DI LETIZIA

Sabato 13 in Chiesa a Casaleone “veglia del sì”

Sab. 20/03 ore 14.30

Sab 20/03 ore 15.30

Dom 21/03 ore 15.30

Mar 21/03 ore 16.30

Sab 27/3 ore 16.00 Santa  Messa animata per i ragazzi in Chiesa a Casaleone

Mar 30/03 ore 14.30 confessioni pasquali

Mar 30/03 ore 15.00 confessioni pasquali

Mar 30/03 ore 15.30 confessioni pasquali

Mar 30/03 ore 16.00 confessioni pasquali

Sab. 10/04 ore 14.30

Sab 10/04 ore 15.30

Dom 11/04 ore 15.30

Dom 11/04 ore 16.30

Sab. 17/04 ore 14.30

Sab 17/04 ore 15.30

Dom 18/04 ore 15.30

Dom 18/04 ore 16.30

Sab 24/04  ore 16.00 Santa  Messa animata per i ragazzi in Chiesa a Casaleone

Sab 08/05 ore 14.30

Sab 08/05 ore 15.30

Dom 09/05 ore 15.30

Dom 09/05 ore 16.30

15/05 ore 16.00 Santa  Messa animata per i ragazzi in Chiesa a Casaleone

 

CONFESSIONI CRESIME (il venerdì, genitori e ragazzi insieme)

14 maggio ore 20.30 a Casaleone

22 maggio ore 20.30 a Casaleone

 

 

COME ISCRIVERSI?

  • Vi chiediamo di compilare il modulo di iscrizione ON-LINE entro domenica 7 marzo 
  • Vi chiediamo, a meno che vostro figlio non sia stato battezzato in una delle nostre tre parrocchie (Casaleone-Sustinenza-Venera), di procurare il certificato di battesimo e di portarlo in canonica a Casaleone entro la fine di marzo.
  • Per quanto riguarda i padrini trovate il modulo apposito, da consegnare entro fine marzo. Il compito di padrino o madrina è molto semplice, accompagnare il ragazzo/a a crescere nella sua vita cristiana. Per questo i requisiti che sono richiesti sono semplici e chiari anche se appaiono esigenti. Se siete in dubbio, siamo a disposizione per un confronto. Resta valida la possibilità che i genitori stessi accompagnino il cresimando/a, senza padrini.
MODULO PADRINI
  • Inoltre, dopo aver compilato l’iscrizione, vi chiediamo di scaricare, compilare e portare in canonica a Casaleone la liberatoria per le immagini e il patto di corresponsabilità, sempre entro domenica 7 marzo. Se non ci fosse nessuno lasciate pure il tutto nella cassetta della posta.
LIBERATORIA IMMAGINI PATTO CORRESPONSABILITA’

 

 

INFO TECNICHE

  • Non chiediamo nessuna quota di iscrizione. Al momento della celebrazione ci sarà la possibilità di lasciare un’offerta, che andrà a coprire le spese sostenute dalla parrocchia per la formazione e il regalo che lasceremo come ricordo ai bambini e la celebrazione stessa. Vorremmo infatti consegnare un piccolo pensiero preparato con amore e preghiera dalle monache di clausura di Paganica – L’Aquila, clarissepaganica.org (PS quando potrete passare da quelle parti andate a salutarle! non vedono l’ora di conoscervi). Loro vivono di Provvidenza. E in casi come questi è bello poter esserne strumenti.
  • Tolte le spese vive per la celebrazione, il rimanente dell’offerta verrà destinato alla carità del Vescovo a sostegno delle situazioni che riterrà opportuno aiutare.
  • Vi faremo sapere più avanti quanti posti ogni famiglia avrà riservati anche per i propri parenti.
  • Pensiamo noi come parrocchia all’addobbo floreale e al fotografo incaricato dalla parrocchia.